Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, acconsenti ed accetti l'uso dei cookie.

Elezioni europee 2014 Lettera aperta alla cittadinanza

Cara concittadina, caro concittadino,

la Consulta Milanese per la Laicità delle Istituzioni ti invita ad esprimere il voto valutando se all’interno del programma del partito prescelto siano rispettate: 

  • la laicità delle istituzioni (nessuna ingerenza da parte di strutture confessionali di qualsiasi fede) come valore ispiratore dell’intera politica europea;
  • la libertà di pensiero, di coscienza, di espressione e di religione, compresa la libertà di avere o di non avere una religione e di cambiare religione, l’Articolo 17 del Trattato di funzionamento dell'UE (TFUE) menziona un dialogo «aperto, trasparente e regolare» tra le istituzioni europee e le Chiese e le organizzazioni non confessionali 
  • la difesa dei diritti umani, tra i quali in primis: uguaglianza dei sessi, diritti delle persone LGBT, diritti sessuali e riproduttivi, promozione della ricerca libera, accesso all'educazione per tutti/e.

La Consulta Milanese per la Laicità delle Istituzioni è seriamente preoccupata dall’impatto sul futuro dell’Europa e dell’Italia di tre diversi fattori che incombono sulla prossima tornata elettorale: 

  • populismo;
  • nazionalismo;
  • oscurantismo e fondamentalismo. 

L’appello che la Consulta rivolge ai milanesi ed alle milanesi laiche è perciò di non far arretrare l’Europa ad una società in cui i diritti sono negoziabili e concessi da poteri che si nutrono dell’odio per chi è diverso o debole, per sesso, etnia, confessione.

L’Europa deve continuare ad essere uno spazio di libertà, eguaglianza e solidarietà.

LEGGI IL TESTO COMPLETO DELLA LETTERA QUI

Eventi e ricorrenze laiche

September 2019
M T W T F S S
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6