Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, acconsenti ed accetti l'uso dei cookie.

Richiesta di chiarimento a Regione Lombardia sulla mozione per la famiglia naturale

Egregi Presidenti, gentile Assessora,

la presente per richiedere un incontro di approfondimento sul testo della mozione e di chiarimento rispetto alle iniziative che la Giunta di Regione Lombardia intende realizzare per implementare le direttive approvate nella mozione in oggetto.

La Consulta Milanese per la Laicità delle Istituzioni, che raccoglie diverse realtà accomunate dal rispetto e dalla pratica della laicità come valore fondante dell’ordinamento e della società civile, intende confrontarsi con il governo regionale in particolare relativamente a questi aspetti testuali e logici della mozione:

-          Concetto di famiglia “naturale”: su quali basi teoriche ed empiriche Regione Lombardia aderisce ufficialmente, con approccio istituzionale, ad un unico modello di famiglia, eterosessuale, definito “naturale”, ponendosi in contrasto ad altri modelli di conseguenza desumibili come “innaturali” e sollecitando in questo modo la definizione e l’attuazione di programmi discriminatori, in aperto contrasto con i principi fondamentali dell’Unione Europea – fonte primaria per i Paesi membri?

-          Propaganda “omosessualista”:  in che termini la Strategia Nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere 2013 – 2015 e le conseguenti azioni in ambito scolastico-educativo  realizzerebbero una campagna contro l’orientamento eterosessuale ed i vincoli familiari?

-          Sussidi pubblici aggiuntivi: quali sono le negate libertà dei genitori ad educare i propri figli? E quali le spese supplementari che devono sostenere i genitori che subirebbero tali limitazioni di libertà?

-          Documento europeo sull’educazione sessuale: in quale passo del testo pubblicato dall’Ufficio Europeo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità si invitano educatori ed educatrici ad insegnare la masturbazione ai bambini ed alle bambine?

-          Disegno di Legge “Scalfarotto”: per quale ragione inserire nei fatti da considerare per adottare la mozione il testo tuttora in discussione, peraltro unanimemente  riconosciuto come avere poche probabilità di costituire legge per questioni di costituzionalità e di tecnica giuridica?

-          Fattore “Famiglia”: come intende la Giunta Regionale dare attuazione alla richiesta di introduzione di tale fattore all’interno delle politiche di sostegno al reddito? Come si estrinsecherebbe il calcolo del Fattore?

In attesa di un Vostro cortese e sollecito riscontro su una data compatibile con le Vostre agende, Vi inviamo i nostri più cordiali saluti.

Eventi e ricorrenze laiche

September 2019
M T W T F S S
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6