Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, acconsenti ed accetti l'uso dei cookie.

Quaderni Laici: numero 9

Le materie invisibili. Per una didattica laica

pp. 143, euro 15,00 in offerta fino al 20 giugno a 12,75 euro

Questo volume si rivolge in particolare a coloro che si occupano di scuola pubblica (anche semplicemente perché hanno un figlio o una figlia che la frequentano), ma i temi in esso affrontati interrogano chiunque voglia essere cittadino consapevole della nostra repubblica democratica e (almeno in teoria) laica.

Gli interventi contenuti in queste pagine fanno il punto della situazione su educazione alla cittadinanza, educazione sessuale, storia delle religioni e del libero pensiero; materie tanto importanti nella formazione di persone capaci di essere e di comportarsi da cittadini e cittadine e adulti responsabili quanto assenti nei programmi Perché in uno stato laico, la formazione di buoni cittadini (attraverso i corsi di educazione alla cittadinanza che educhino al rispetto dei diritti costituzionali di tutti i cittadini, in primis di quelli delle minoranze e attraverso i corsi di storia delle religioni e del libero pensiero che insegnino la conoscenza delle diverse e possibili visioni del mondo fondate sulle varie religioni o concezioni etiche) e la formazione di buoni esseri umani (che imparino a vivere una sessualità
felice e serena, fondata sul rispetto del prossimo e dei partner, senza discriminazioni fondate su pregiudizi ideologici o religiosi) è compito al quale lo stato stesso non può né abdicare, né può demandarlo ad altri, tanto meno ad agenzie religiose eticamente orientate e di parte (Tullio Monti)

Link al sito: https://www.claudiana.it/php/mostrascheda.php?nscheda=9788870169638
Link del saggio: https://www.claudiana.it/pdf/9788870169638-saggio.pdf